Informazioni personali

La mia foto

IGC trova per voi i bandi europei disponibili e vi aiuta nel difficile percorso che Vi condurra all'ottenimento del finanziamento europeo/internazionale. IGC costruirà con voi un progetto di finanziamento che sosterrà la vostra impresa lungo tutto il ciclo vita dell'attività. 

martedì 31 gennaio 2012

Finanziamenti europei prevenzione droga

Finanziamenti europei a fondo perduto per azioni di informazione e prevenzione sulla droga
Scadenza: 17 Aprile 2012

I progetti possono consistere in programmi transnazionali, studi e ricerche, scambio di buone pratiche, formazione, visite di studio, scambi di personale, seminari, incontri, conferenze o una combinazione di queste attività.
Particolare attenzione sarà data ai progetti che riguardano la dipendenza alle nuove sostanze.

lunedì 30 gennaio 2012

I fondi europei per le ICT

I FONDI EUROPEI PER LE ICT – INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGIES
Torino, 14/15 Febbraio 2012
 
Le due giornate di formazione Vi faranno conoscere da vicino i Bandi Europei dedicati alle ICT e alle sue applicazioni e vi permetteranno di sviluppare le principali competenze specifiche circa le metodologie, le tecniche e le logiche di valutazione per impostare e redigere un progetto di successo. Il corso si articola in due giorni intensivi, con mezza giornata di incontri individuali dedicati alla valutazione di fattibilità delle idee progettuali

giovedì 26 gennaio 2012

I fondi europei per le PMI

I FONDI EUROPEI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE (PMI)
Milano (Sesto San Giovanni), 7/8 Febbraio 2012

Le due giornate di formazione Vi faranno conoscere da vicino i Bandi Europei dedicati alle PMI e vi permetteranno di sviluppare le principali competenze specifiche circa le metodologie, le tecniche e le logiche di valutazione per impostare e redigere un progetto di successo.
Il corso si articola in due giorni intensivi, con mezza giornata di incontri individuali dedicati alla valutazione di fattibilità delle idee progettuali

mercoledì 25 gennaio 2012

Finanziamenti europei per l'imprenditorialità

Finanziamenti europei a fondo perduto nel settore dell'educazione all'imprenditorialità
Scadenza: 16 Aprile 2012

I progetti da sostenere si concentreranno su uno dei seguenti obiettivi (aree prioritarie):
Lotto 1
a) creazione di modelli transeuropei per insegnanti di scuola primaria e secondaria per sostenere lo sviluppo delle loro competenze e metodi di insegnamento volti all'imprenditorialità (per diverse materie di insegnamento e contesti diversi);
b) sviluppo, organizzazione ed realizzazione di un programma paneuropeo di workshop per i docenti che si occupano di imprenditorialità nell'istruzione superiore in modo da condividere le conoscenze e apprendere da chi è già attivo nel campo (università, college, business school, università di scienze applicate, ecc.)

martedì 24 gennaio 2012

Finanziamenti europei per la ricerca

Finanziamenti europei nell'ambito del VII Programma Quadro per la ricerca e l'innovazione
Scadenza: 20 Marzo 2012
Aree di intervento:
1.Salute
1.1.Ricerca traslazionale sulle principali malattie infettive: affrontare le gravi minacce alla salute pubblica (schema di finanziamento: azione di coordinamento a supporto dell'iniziativa di programmazione congiunta della ricerca "La sfida microbica - una minaccia emergente per la salute umana")
2. Ambiente
2.1 Affrontare il cambiamento climatico (schema di finanziamento: azione di coordinamento a supporto dell'iniziativa di programmazione congiunta della ricerca "Collegare le conoscenze sul clima per l'Europa" )
2.2 Migliorare l'efficienza delle risorse (schema di finanziamento: azioni di coordinamento a supporto dell'iniziativa di programmazione congiunta della ricerca 'Sfide idriche in un mondo che cambia" )

lunedì 23 gennaio 2012

Finanziamenti europei istruzione

Finanziamenti europei a fondo perduto: programma di cooperazione in ambito istruzione
Scadenza: 30 marzo 2012

Il presente invito a presentare proposte progettuali si inserisce nell'ambito dello Strumento per la cooperazione con i paesi ed i territori industrializzati (Industrialised Countries Instrument - ICI) che promuove la cooperazione tra l'Unione europea e diciassette paesi industrializzati e con altri ad alto reddito in varie regioni del mondo. Una delle azioni sostenute promuove il "people-to-people links" con l'obiettivo di migliorare la comprensione reciproca tra le culture e per facilitare lo scambio di conoscenze

Obiettivi:

venerdì 20 gennaio 2012

Finanziamenti europei per i corpi di volontari

Finanziamenti europei a fondo perduto per progetti pilota per i corpi europei del volontariato di aiuto umanitario
Scadenza bando: 5 Marzo 2012

Il trattato di Lisbona prevede la creazione di un Corpo volontario europeo di aiuto umanitario per inquadrare la partecipazione dei cittadini (soprattutto dei giovani) alle operazioni di aiuto umanitario dell'Unione "(art. 214,5 TUE). Tale corpo volontario deve contribuire alla risposta globale che l'UE offre alle catastrofi umanitarie. Al fine di istituire tale Corpo, che deve fornire un reale valore aggiunto, la Commissione si è dedicata ad esaminare gli approcci migliori per la sua creazione, in particolare per quanto riguarda la selezione e il reclutamento dei volontari, la loro formazione e il loro dispiegamento.
Obiettivi:

lunedì 16 gennaio 2012

Finanziamenti europei per la salute

Finanziamenti europei a fondo perduto per la promozione della salute
Scadenza: 9 Marzo 2012
Aree di intervento
1. Migliorare la sicurezza sanitaria dei cittadini
1.1. Proteggere i cittadini contro le minacce sanitarie
1.1.1 Coordinamento dell’intervento sanitario in caso di incidente chimico
1.1.2 Impatto delle minacce sanitarie collegate ad agenti biologici, chimici e radiologici sul trasporto aereo.

2. Promuovere la salute, anche riducendo le disuguaglianze sanitarie
2.1. Prolungare la speranza di vita in buona salute e favorire l'invecchiamento attivo
2.1.1. Sostegno della partnership europea di innovazione per un invecchiamento attivo ed in buona salute

sabato 14 gennaio 2012

Finanziamenti europei per la cooperazione nel mediterraneo

Finanziamenti europei per la cooperazione nel bacino del Mediterraneo
Scadenza per brevi proposte preliminari: 29 Febbraio 2012

Il Programma è articolato in quattro Priorità, ciascuna suddivisa in misure specifiche:

1: PROMOZIONE SOCIO-ECONOMICA E RAFFORZAMENTO DEI TERRITORI
1.1. - Supporto all'innovazione e alla ricerca nel processo di sviluppo locale dei Paesi del Bacino del Mediterraneo
1.2. Rafforzamento delle filiere economiche mettendo in sinergia le potenzialità dei Paesi del Bacino del Mediterraneo
1.3. Rafforzamento delle strategie nazionali di pianificazione territoriale attraverso l'integrazione dei vari livelli e promozione di uno sviluppo socio-economico equilibrato e sostenibile

venerdì 13 gennaio 2012

Finanziamenti per la carriera dei ricercatori

Finanziamenti "Marie Curie" per la carriera dei ricercatori
Scadenza: 6 Marzo 2012  e 18 Settembre 2012

Questa azione è indirizzata ai ricercatori di qualsiasi nazionalità che, al termine ultimo della presentazione delle proposte, corrispondono alla definizione di ricercatori esperti e che rispettano le regole di mobilità. Pertanto, per poter ottenere una sovvenzione, occorre essere un ricercatore esperto di un qualsiasi paese del mondo e aver svolto almeno 4 anni di attività di ricerca a tempo pieno o essere in possesso di un diploma di dottorato. Occorre essere stati impegnati attivamente nella ricerca, ma non bisogna aver lavorato nel paese della propria organizzazione d'accoglienza per più di dodici mesi nel corso dei precedenti tre anni. Sono ammesse proposte per tutti i settori della ricerca scientifica e tecnologica ad eccezione del settore della ricerca nucleare.

giovedì 12 gennaio 2012

2012: anno europeo invecchiamento attivo

2012: Anno europeo invecchiamento attivo

L’inaugurazione ufficiale delle manifestazioni è prevista per il 17-18 gennaio prossimi.
L’anno, dedicato dalle istituzioni UE all’invecchiamento attivo e alla solidarietà tra le generazioni,sarà l’occasione per sostenere gli sforzi realizzati in questo settore da Stati membri,autorità locali, parti sociali e società civile al fine di sfruttare maggiormente il potenziale delle generazioni del baby-boom.

mercoledì 11 gennaio 2012

Finanziamenti europei per progetti di cooperazione

Finanziamenti europei a fondo perduto per la cooperazione transfrontaliera
Scadenza: 5 Marzo 2012

Il programma di cooperazione transfrontaliera Croazia - Montenegro  analizza la situazione socio-economica della regione di confine croato-montenegrina, al fine di definire una strategia comune per risolvere i problemi individuati e formulare le priorità comuni e le misure per lo sviluppo.
In particolare, il programma risponde alla necessità di ristabilire e rafforzare la cooperazione transfrontaliera tra le due regioni con l'obiettivo di promuovere buone relazioni di vicinato e lo sviluppo economico e sociale delle aree di confine. L'obiettivo prioritario generale del programma è quindi quello di migliorare la qualità della vita nell'area transfrontaliera tra la Croazia e il Montenegro

Obiettivi

martedì 10 gennaio 2012

Nuovo programma COSME a favore delle PMI


La Commissione europea ha predisposto 2,5 miliardi di euro per incentivare la competitività delle imprese e le PMI nel periodo 2014 - 2020 attraverso il nuovo programma COSME.
Promuovere l'accesso ai finanziamenti ed incoraggiare una cultura imprenditoriale, inclusa la creazione di nuove imprese, sono i temi centrali del nuovo programma di sostegno finanziario presentato a Bruxelles il 30 novembre dalla Commissione europea.
Il programma per la competitività delle imprese e le PMI (COSME) si concentrerà sugli strumenti finanziari e sul sostegno all'internazionalizzazione delle imprese e sarà semplificato per agevolare la partecipazione delle piccole imprese.



lunedì 9 gennaio 2012

Finanziamenti europei per le PMI

Finanziamenti europei per la ricerca e l'innovazione delle PMI
Scadenza: 1 marzo 2012

ATTIVITA’ AGEVOLABILI:
Le attività implementabili includono:
• attività di ricerca industriale (definita come ricerca pianificata o indagini critiche miranti ad acquisire nuove conoscenze, da utilizzare per mettere a punto nuovi prodotti, processi o servizi o permettere un notevole miglioramento dei prodotti, processi o servizi esistenti);
• attività di sviluppo sperimentale (consistenti nell'acquisizione, combinazione, strutturazione e utilizzo delle conoscenze e capacità esistenti di natura scientifica, tecnologica, commerciale ed altro, allo scopo di produrre piani, progetti o disegni per prodotti, processi o servizi nuovi, modificati o migliorati).

Per informazioni dettagliate scarica la newsletter del bando

giovedì 5 gennaio 2012

Finanziamenti europei energia

Finanziamenti europei   a fondo perduto per le reti transeuropee di energia
Scadenza: 29 Febbraio 2012

Il programma 2012 intende incoraggiare l'efficace funzionamento e lo sviluppo del mercato interno, rafforzare la sicurezza delle forniture e la diversificazione dei fornitori di energia e delle rotte energetiche, favorire lo sviluppo e ridurre l'isolamento delle regioni meno favorite, contribuire allo sviluppo sostenibile e alla tutela dell'ambiente, in particolare attraverso lo sfruttamento delle fonti energetiche rinnovabili. Inoltre, intende promuovere l'interconnessione, l'interoperabilità e lo sviluppo delle reti energetiche transeuropee e l'accesso a queste reti, conformemente alle leggi vigenti
Particolare attenzione deve essere data a progetti di interesse europeo che contribuiscano:
• allo sviluppo di reti volte a rafforzare la coesione economica e sociale riducendo l'isolamento delle regioni europee meno favorite e insulari

mercoledì 4 gennaio 2012

Finanziamenti europei nel settore giustizia e affari sociali

Finanziamenti europei per la prevenzione e la lotta della criminalità
Scadenza: 24 febbraio 2012
Aree di intervento:
1. far fronte alle minacce che scaturiscono dal possibile utilizzo da parte di terroristi dimateriali chimici, biologici, radiologici e nucleari, così come esplosivi;
2. la radicalizzazione che conduce al terrorismo e la protezione delle vittime del terrorismo;
3. la tratta di esseri umani
4. lo sfruttamento sessuale dei bambini e l’uso illegale di Internet
5. la criminalità economica e finanziaria
6. la cooperazione transfrontaliera nell’applicazione della legge
7. la cooperazione operativa nell’applicazione della legge
8. la cooperazione transfrontaliera nell’applicazione della legge nel settore della riduzione dell’offerta di droga

martedì 3 gennaio 2012

Finanziamenti europei per la prevenzione della violenza

Finanziamenti europei a fondo perduto nel settore della prevenzione della violenza
Scadenza: 29 Marzo 2012

Attività:
  • Diritti delle vittime di violenza
  • Violenza legata a pratiche dannose
  • Bambini come vittime e autori di violenza
  • Programmi e interventi di prevenzione
  • Programmi di formazione per i professionisti che operano con le vittime di violenza
  • Responsabilizzazione a livello base per donne, bambini e giovani
  • Violenza nei media, in particolare la violenza legata alle nuove tecnologie e agli strumenti di social networking
Ricevi la newsletter più dettagliata

lunedì 2 gennaio 2012

Corso finanziamenti europei per il sociale

I FONDI EUROPEI PER LE COOPERATIVE SOCIALI
Bologna, 16/17 Gennaio 2012

Corso di 2 giorni che include mezza  giornata di incontri individuali dedicati alla valutazione di fattibilità delle idee progettuali

OBIETTIVI
Le due giornate di formazione hanno per obiettivo di farvi conoscere da vicino i Bandi Europei che riguardano specificatamente le Cooperative Sociali e di bandi aperti e di prossima apertura.

Il corso vi permetterà di sviluppare le principali competenze specifiche circa le metodologie, le tecniche e le logiche di valutazione per impostare e redigere un progetto di successo.
Obiettivi fondamentali del corso:
• Conoscere gli strumenti di finanziamento a fondo perduto messi a disposizione delle cooperative sociali per l’attuazione dei loro progetti;
• Apprendere le pratiche per la redazione di una proposta di successo coerente con gli obiettivi europei,
• Acquisire le conoscenze per costruire un partenariato robusto e utile allo sviluppo strategico della cooperativa
• Apprendere le modalità di valutazione di un progetto finanziabile dalla UE

Per il programma ed i costi consultare http://www.corsoeuroprogettazione.blogspot.com/