Informazioni personali

La mia foto

IGC trova per voi i bandi europei disponibili e vi aiuta nel difficile percorso che Vi condurra all'ottenimento del finanziamento europeo/internazionale. IGC costruirà con voi un progetto di finanziamento che sosterrà la vostra impresa lungo tutto il ciclo vita dell'attività. 

giovedì 31 gennaio 2013

Progetti di ricerca sul patrimonio culturale

Programma JPI Cultural Heritage 
Scadenza: 5 Aprile 2013



Le tematiche di ricerca sulle quali si focalizza questo bando pilota sono: 


1. Metodologie, strumenti (inclusi strumenti non invasivi) e modelli finalizzati alla comprensione dei meccanismi di danno e degrado (inclusi gli effetti del weathering e dei cambiamenti climatici) del patrimonio culturale tangibile (inclusi edifici, siti e paesaggio); 
2. Materiali, tecnologie e procedure per la conservazione del patrimonio culturale tangibile; 
3. Uso e riuso di edifici e siti, inclusa la relazione tra cambi di destinazione d'uso e politiche pubbliche, inclusi costi e valore aggiunto (per esempio come risultato di regolamenti per la pianificazione e lo sviluppo urbano); 
4. Maggiore comprensione dei valori culturali, valutazione, interpretazione, etica e identità inerenti al patrimonio culturale tangibile, intangibile e digitale. 

Verrranno finanziati esclusivamente progetti di ricerca 

Il progetto deve avere una durata massima di 36 mesi. 

Newsletter dettagliata

lunedì 28 gennaio 2013

Finanziamenti europei settore audiovisivo

Programma europeo di finanziamento Media 2007- bando per il sostegno alla distribuzione televisiva di opere audiovisive europee (TV Broadcasting) Scadenza: 3 Giugno 2013


Uno degli obiettivi del programma Media 2007 è promuovere la diffusione transnazionale di opere audiovisive europee prodotte da società di produzione indipendenti, incoraggiando la cooperazione tra emittenti, da un lato, e produttori e distributori indipendenti, dall’altro. 

Questo bando di finanziamento si rivolge alle società di produzione europee indipendenti con l’obiettivo di incoraggiare la diffusione televisiva di nuove opere (fiction, documentari, film d’animazione) con la partecipazione di almeno tre emittenti televisive di Stati membri diversi, partecipanti o cooperanti al Programma MEDIA. 

Il sostegno accordato permetterà di accelerare il montaggio delle produzioni scelte dalle emittenti e di rafforzare i diritti dei produttori indipendenti su queste opere, incoraggiando così la loro distribuzione futura.

giovedì 24 gennaio 2013

Finanziamenti europei per la cultura

Programma di finanziamento Cultura - bando per progetti di cooperazione pluriennali
Scadenza: 1 Ottobre 2013

finanziamenti europei cooperazione
Il bando offre sostegno a progetti finalizzati a forme di cooperazione transnazionale ovvero a creare e porre in essere attività artistiche e culturali di ampio respiro
 Si rivolge a enti culturali pubblici o privati, quali teatri, musei, associazioni professionali, centri di ricerca, università, istituti culturali e autorità pubbliche, al fine di accrescere la collaborazione fra settori diversi e ampliare il loro campo d’azione culturale e artistico oltre i confini nazionali. Il settore è quello culturale in senso lato, con esclusione per il settore audiovisivo (cui è dedicato il programma Media 2007). 

Il progetto deve rispondere ad almeno uno dei tre obiettivi specifici del programma: 

  • incentivare la mobilità transnazionale degli operatori in campo culturale; 
  • sostenere la circolazione transnazionale di opere e beni artistici e culturali; 
  • promuovere il dialogo interculturale 

 La durata minima dei progetti è di 36 mesi. La durata massima dei progetti è di 60 mesi.

venerdì 18 gennaio 2013

VII Programma Quadro - capacità

VII programma quadro per la ricerca e l'innovazione: Bando "ERA chairs pilot"
Scadenza: 30 Maggio 2013


L'obiettivo dell'iniziativa ERA Chairs consiste nell'appoggiare università e centri di ricerca che hanno un'importante profilo di creazione di capacità di ricerca e che si trovano in regioni di convergenza o ultraperiferiche. L'invito ha lo scopo di migliorare significativamente le loro prestazioni nel finanziamento di programmi di ricerca competitivi, sotto la direzione di un ricercatore eccezionale, l'"ERA Chair holder". 


Tutti gli argomenti di ricerca coperti dal 7° programma quadro sono idonei al finanziamento.

Le organizzazioni di ricerca interessate a istituire un ERA Chair possono presentare una proposta che abbia lo scopo di facilitare il cambiamento strutturale all'interno dell'istituzione, assicurando che ci siano le condizioni adatte per favorire l'eccellenza di ricerca e contribuire al conseguimento dello Spazio europeo della ricerca. Le organizzazioni di ricerca selezionate pubblicheranno l'annuncio per la posizione aperta e selezioneranno il titolare dell'ERA Chair, che dev'essere un ricercatore eccezionale e un manager di ricerca nel campo specifico con provata esperienza di leadership. 

L'invito a presentare proposte "ERA Chairs Pilot Call" fa parte del tema "potenziale di ricerca del programma "Capacità".

 I progetti devono avere durata massima di 60 mesi

Newsletter dettagliata 

mercoledì 16 gennaio 2013

Programma europeo ICI

Programma di cooperazione nel campo dell’istruzione ICI : Bando per progetti di mobilità comune e di laurea 

Scadenza: 15 Maggio 2013


 Il programma ICI prevede la cooperazione in materia di istruzione superiore e di formazione tra l'Unione europea e l'Australia, l'Unione europea e il Giappone, l'Unione europea e la Nuova Zelanda e l'Unione europea e la Repubblica di Corea. L’obiettivo generale consiste nel promuovere la comprensione reciproca fra i popoli dell’UE e dei paesi partner, anche attraverso una conoscenza più diffusa delle rispettive lingue, culture e istituzioni, nonché nel migliorare la qualità dell’istruzione superiore e della formazione, stimolando partenariati equilibrati tra istituti di istruzione superiore e formazione professionale nell’UE e nei paesi partner.  

Azioni finanziabili: 
Il bando prevede due tipi di attività: 
1. progetti di mobilità comune (JMP) 
2. progetti di laurea comune (JDP)

Newsletter dettagliata

lunedì 14 gennaio 2013

Programmi 2014\2020 - EUROPA PER I CITTADINI

Il programma Europa per i cittadini  2014\2020  ha come obiettivo di promuovere la partecipazione civica e contribuire ad accrescere la consapevolezza e la conoscenza dell'Unione da parte dei cittadini.

Il programma finanzierà azioni e progetti di sensibilizzazione sulla storia e l’identità europea e azioni di stimolo alla partecipazione democratica dei cittadini nell’UE come:
gemellaggi/partenariati di città, dibattiti a livello di comunità sui temi legati alla cittadinanza attraverso l'utilizzo delle ICT e/o dei social media, commemorazioni del passato dell’Europa Studi su temi legati alla cittadinanza e alla partecipazione civica, dibattiti/studi e interventi per la definizione dei momenti che hanno caratterizzato la storia europea, in particolare quelli che tengono in vita la memoria relativa ai crimini verificatisi durante il nazismo e lo stalinismo

Potranno presentare una domanda:
tutti gli attori chiave che promuovono l'integrazione europea, in particolare gli enti locali e le organizzazioni della società civile, i cittadini, le organizzazioni di ricerca sulle politiche pubbliche europee (think-tanks)

Finanziamento 2014/2020: 229 milioni di euro

Scheda completa del programma


Questo post è relativo ad un programma  di attività dell’Unione Europea per le quali verranno stanziati fondi tra il 2014 e il 2020.

Dal 2014 troverete pubblicati gli elenchi dei bandi e delle opportunità di finanziamento a fondo perduto relative ad ogni programma pubblicato durante il 2013. 

venerdì 11 gennaio 2013

Bando europeo ICT PSP

Bando europeo di finanziamento: ICT Policy Support Programme (ICT PSP) 
Scadenza: 14 maggio 2013

Obiettivi
  • sviluppare lo spazio unico europeo dell'informazione e rafforzare il mercato interno dei prodotti e servizi ICT e dei prodotti e servizi basati sulle ICT; 
  • stimolare l'innovazione incoraggiando una più ampia adozione delle ICT e maggiori investimenti in queste tecnologie
  • creare una società dell'informazione aperta a tutti, sviluppare servizi più efficienti ed efficaci in settori d'interesse generale e migliorare la qualità della vita.
Il programma ICT PSP non supporta attività di ricerca in senso stretto ma innovazioni (tecnologiche e non) che vadano oltre la fase di ricerca dimostrativa oltre a opere di adattamento tecnico e di integrazione necessarie a raggiungere gli obiettivi stabiliti nel programma.

martedì 8 gennaio 2013

Finanziamenti europei per minori scomparsi

Scadenza: 6 Febbraio 2013

Si possono presentare proposte progettuali volte ad impostare o rendere operativa la linea telefonica unica europea 116 000 per i bambini scomparsi.
Durata massima progetti: 24 mesi

 Beneficiari:

  • Amministrazioni nazionali 
  • Associazioni 
  • Enti pubblici 
  • ONG 
  • ONLUS 
  • Organismi senza scopo di lucro 
  • Pubbliche amministrazioni

lunedì 7 gennaio 2013

Finanziamenti europei per la cultura

Programma europeo di finanziamento Cultura - bando per il sostegno a progetti di traduzione letteraria
Scadenza: 3 Febbraio 2013

finanziamenti traduzioni

Il bando offre sostegno a progetti di traduzione di alto livello di letteratura europea nelle diverse lingue dei paesi partecipanti al programma per favorire la conoscenza della letteratura e del patrimonio letterario europeo, favorendo la circolazione di opere letterarie tra paesi diversi. 

Le case editrici possono ricevere sovvenzioni per la pubblicazione e la traduzione di opere di narrativa da una lingua europea in un’altra lingua europea.

 È incoraggiata la presentazione di domande da parte di editori e case editrici che intendono tradurre le opere di autori che si sono aggiudicati il premio annuale europeo per la letteratura. Inoltre, allo scopo di incoraggiare l’integrazione europea, si presta particolare attenzione alla circolazione delle opere letterarie scritte nelle lingue dei paesi che hanno aderito all’Unione europea a partire dal 2004. 

I beneficiari sono case editrici o un gruppi editoriali.

Newsletter dettagliata

giovedì 3 gennaio 2013

Programma europeo di finanziamento: Europa per i cittadini

programma europa per i cittadini


Il Programma ‘Europa per i Cittadini' 2007-2013 ha come scopo primario la promozione della cittadinanza europea attiva, ovvero il coinvolgimento diretto dei cittadini e delle organizzazioni della società civile nel processo di integrazione europea.


Obiettivi generali del programma di finanziamento europeo  
a) dare ai cittadini la possibilità di interagire e partecipare alla costruzione di un'Europa sempre più vicina, democratica e proiettata verso il mondo, unita nella sua diversità culturale e da questa arricchita, sviluppando così la cittadinanza dell'Unione europea;
b) sviluppare un sentimento d'identità europea, fondata su valori, storia e cultura comuni;
c) promuovere un sentimento di appartenenza all'Unione europea da parte dei suoi cittadini;
d) migliorare la tolleranza e la comprensione reciproca dei cittadini europei rispettando e promovendo la diversità culturale e linguistica, contribuendo nel contempo al dialogo interculturale.

I bandi attualmente aperti hanno diverse scadenze comprese tra l'1 febbraio 2013 e il 15 Ottobre 2013

Azioni finanziate