Informazioni personali

La mia foto

IGC trova per voi i bandi europei disponibili e vi aiuta nel difficile percorso che Vi condurra all'ottenimento del finanziamento europeo/internazionale. IGC costruirà con voi un progetto di finanziamento che sosterrà la vostra impresa lungo tutto il ciclo vita dell'attività. 

mercoledì 30 ottobre 2013

Nuovo programma 2014 - 2020 ERASMUS +

A Gennaio 2014 prenderà il via il nuovo programma europeo Erasmus + che supporta istruzione, formazione, gioventù e sport. Il nuovo programma riunirà in unica struttura attività precedentemente oggetto di una serie di programmi separati e comprende anche azioni nel nuovo settore di competenza europea, lo sport. 
Il programma avrà opportunità di studio, formazione, insegnamento e volontariato internazionali
Destinatari principali di Erasmus + saranno studenti universitari, delle scuole professionali, formatori, insegnanti, tirocinanti e giovani lavoratori. 

lunedì 28 ottobre 2013

Bando comunitario: ACP-UE Energy Facility

Scadenza 14 Febbraio 2014 


Il tema specifico di questo bando è l’accessibilità energetica in aree rurali nei seguenti paesi ACP: Burundi, Central African Republic, Liberia, Mali e Somalia 


Lo scopo del bando è quello di aumentare e migliorare l’accesso a servizi energetici moderni, sostenibili e a prezzi convenienti da parte delle popolazioni povere rurali, con particolare attenzione a soluzioni relative alle energie rinnovabili e all'efficienza energetica

Il bando finanzia la costruzione e/o il ripristino di infrastrutture energetiche che consentono alle popolazioni povere rurali un maggiore accesso all’energia, in conformità con i bisogni energetici locali. E' destinato in particolare ad aree che subiscono le conseguenze di un conflitto e o di minacce naturali (alluvioni, siccità, ecc.). Il focus deve essere sull’impatto locale dell’azione e sull’uso di fonti energetiche rinnovabili. 

venerdì 25 ottobre 2013

Programma MED - Bando sull'approccio integrato marittimo

Scadenza: 10 gennaio 2014


Nell'ambito del Programma MED, la Commissione Europea ha pubblicato un nuovo bando mirato ad un miglioramento dell'approccio marittimo integrato, ispirato alla strategia della Commissione "Crescita Blu". 

Possono partecipare al bando tutte le persone giuridiche pubbliche e private stabilite in uno dei paesi partner del programma (paesi UE, Croazia, Montenegro, Bosnia-Erzegovina, Albania). 

Sono ammissibili al bando progetti riguardanti una delle seguenti priorità: 
innovazione e sviluppo economico marittimo: azioni per incentivare il turismo costiero e marittimo e l'innovazione in nuovi settori economici; 
tutela dell'ambiente: studi relativi le fonti di inquinamento terrestri e marittime, i rischi ambientali e le conseguenze dei cambiamenti climatici per le zone costiere; 
trasporto e accessibilità: iniziative per lo sviluppo dei porti, l'ottimizzazione dei collegamenti marittimi e l'interoperabilità dei modi di trasporto; governance e risposta politica: azioni per il miglioramento della gestione delle zone costiere e della pianificazione dello spazio marittimo. 

La dotazione finanziaria stanziata per il bando ammonta a 5 milioni di euro. Il contributo massimo concedibile per ogni proponente è di € 100.000 (elevabili a €150.000 nel caso del lead partner).

Contattateci per ulteriori informazioni


mercoledì 23 ottobre 2013

Partecipazione delle PMI al nuovo programma Horizon 2020


Il nuovo programma Horizon 2020 (durata: 2014/2020) ha un approccio integrato nei confronti delle PMI, grazie al quale si prevede di dedicare alle PMI il 15% circa della dotazione inanziaria complessiva per le sfide della società e le tecnologie abilitanti e industriali. Diverse novità nell'ambito di Orizzonte 2020 incentiveranno la partecipazione delle PMI.

La semplificazione sarà particolarmente vantaggiosa per le PMI, poiché tali imprese spesso non dispongono delle risorse necessarie per far fronte ad elevati oneri amministrative. Ciò comprende l'allestimento di uno sportello unico per le PMI che desiderano partecipare a Orizzon
te 2020. Del pari, il porre un accento più forte sulle attività di innovazione aumenterà la partecipazione delle PMI perché tali attività sono particolarmente rilevanti per queste ultime.

Tali misure orizzontali saranno integrate da azioni specifiche per le PMI, che consolideranno un sostegno prima disperso fra diversi programmi in un insieme coerente di strumenti. In primo luogo, un nuovo strumento per le PMI, ispirato al modello SBIR (Small Business Innovation Research, http://www.sbir.gov), i cui principi sono descritti in "Innovazione nelle PMI", sarà impiegato in modo coerente per tutte le sfide della società e per le tecnologie abilitanti e industriali. 

lunedì 21 ottobre 2013

Future Internet - open call del progetto FI-CONTENT


Scadenza: 8 gennaio 2014


Nell'ambito dell'iniziativa Pubblico-Privata Future Internet del Settimo programma Quadro, il progetto Future Internet Content lancia una call per integrare nuovi partner per la piattaforma Social Connected TV per offrire nuove tecnologie, software ed applicazioni relative al consumo dei media e per trasformare i risultati del progetto FI Content in concrete offerte commerciali.

Specifiche tecniche dei software e tecnologie richiesti:

Social Connected TV Platform
• Device Discovery,
• Cross-Device Communication,
• Interactive Content and Services,
• Service and Platform APIs,
• Search and Discovery;

Smart City Services Platform:
• Real-time Translation of text and audio of any Smart City Guide Content,
• Word Spotting / Summarization of Smart City Guide Content,
• Service Continuity / Complementarities Between Devices,
• Rich-Media Ad-Insertion,
• Platform Enrichment (Data and Content);

Pervasive Gaming Platform
• Augmented Reality Tracking,
• Reality Mixer,
• Games with Things,
• Content Creation and Integration,
• Game Social Platform.

 Budget disponibile: 1,35 M €

Per ulteriori informazioni contattateci

venerdì 18 ottobre 2013

Progress 2013 - Progetti di sperimentazione sociale a sostegno degli investimenti sociali

Scadenza 16 dicembre 2013.

Il bando della Commissione Europea, emanato nell'ambito del programma Progress, è finalizzato a sostenere progetti di sperimentazione sociale a supporto degli investimenti sociali, con l'obiettivo di migliorare la qualità e l'efficacia delle politiche sociali ed a facilitare il loro adeguamento alle nuove esigenze e sfide per la società. 

Chi può partecipare
I progetti devono essere presentati da consorzi costituiti da almeno due partner, con sede in uno dei paesi aderenti a Progress (i paesi UE, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Turchia, Serbia, Ex Repubblica jugoslava di Macedonia ). I due partecipanti possono avere sede nello stesso paese. Il coordinatore deve essere un ente pubblico. 

Azioni ammissibil
Il bando intende finanziare progetti di sperimentazione sociale in linea col Pacchetto Investimenti Sociali (SIP) e le tre politiche di riforma per aiutare gli stati membri a modernizzare i sistemi internazionali di protezione sociale, qui sotto elencate: 
• attivazione di sussidi e servizi a sostegno dell'inclusione delle persone nella società e nel mondo del lavoro; • sistemi di protezione sociale per rispondere ai bisogni delle persone per tutta la vita; 
• spese più efficaci ed efficienti per garantire una protezione sociale adeguata e sostenibile. 

I progetti devono avere una durata compresa tra 24 e 36 mesi. 
Budget € 3.500.000. 
Ai progetti selezionati verrà concesso un contributo non superiore all'80% dei costi ammissibili, compreso tra € 700.000 e € 1.000.000.

mercoledì 16 ottobre 2013

Innovazione sociale guidata da imprenditoria sociale e giovanile

Scadenza: 15 novembre 2013 

L'azione preparatoria emanata dalla Commissione Europea ha l'obiettivo di individuare, sviluppare, promuovere e diffondere le buone pratiche per aiutare le imprese giovanili sociali, in tempi in cui la disoccupazione giovanile è in grande crescita. 

Possono partecipare al bando i tutti gli enti no-profit, pubblici e privati, stabiliti in uno degli Stati membri UE.

I progetti finanziati possono agire in quattro settori diversi: Istituzione di partenariati di finanza sociale: supporta la creazione di nuovi strumenti di finanza sociale, specie in stati in cui essi sono ancora poco sviluppati.  Mira inoltre a promuovere lo scambio di buone pratiche in merito alla gestione delle imprese. 

Istituzione di strumenti di finanza sociale: interviene in quei paesi in cui il mercato della finanza sociale risulta essere relativamente poco sviluppato, cercando di migliorare le competenze degli attori che operano nel settore. 

Creazione di Modelli collaborativi di finanziamento per le imprese sociali: si rivolge agli Stati in cui modelli di finanza sociale sono già sviluppati ma operano singolarmente sul territorio, lo scopo è quello di stimolare il grado di collaborazione per rendere più efficienti le prestazioni finanziarie. 

Sostegno e assistenza per investimenti delle imprese sociali: sostenere l’attività delle imprese sociali, attraverso attività di consulenza, la quale può migliorare le informazioni e i dati in supporto alle decisioni d’investimento. 

 Il Budget a disposizione è di 1 milione di euro. Il contributo massimo concedibile è pari all'80% delle spese ammissibili.

lunedì 14 ottobre 2013

Nuovo bando Urbact: le Buone Pratiche nello sviluppo urbano sostenibile

Scadenza: 4 novembre 2013
È stato pubblicato il nuovo bando 2013 del programma Urbact.


Le proposte devono mirare a creare 4 reti pilota che hanno l’obiettivo di trasferire e diffondere le buone pratiche nel campo dello sviluppo urbano sostenibile. 

I principali obiettivi delle reti pilota sono:
1) Sostenere l’importanza delle buone pratiche maturate nel tempo, attraverso il loro riutilizzo in un quadro di scambio transnazionale fra città diverse.
2) Identificazione degli elementi chiave, alla base del successo delle pratiche selezionate.
3)Esplorazione delle modalità che permettono alla cooperazione transnazionale d’ identificare, verificare e diffondere le buone pratiche nel settore dello sviluppo urbano sostenibile. (In prospettiva del prossimo programma Urbact III e con particolare attenzione agli obiettivi di Europa 2020)

Gli obiettivi specifici sono: 

lunedì 7 ottobre 2013

Progetto XIFI: bando per partner aggiuntivi

Scadenza: 27 Novembre 2013

XIFI (eXperimental Infrastructures for the Future Internet), un progetto attualmente attivo del Settimo programma quadro della Comunità Europea per la ricerca, lo sviluppo tecnologico e  le attività di dimostrazione,  richiede la partecipazione di nuovi partner per svolgere alcuni compiti del progetto. In particolare, le azioni riguardanti l'espansione dei nodi delle infrastrutture FI-PPP attraverso il coinvolgimento di provider e operatori di infrastrutture addizionali

Budget massimo disponibile per i nuovi beneficiari: 2.170.000 € 
Finanziamento massimo richiedibile per ogni proposta: 200.000 €

L'obiettivo principale del progetto XIFI per questo bando è quello di implementare la capacità infrastrutturale FI-PPP con nodi addizionali finalizzati a raggiungere: 

  • Una distribuzione geografica bilanciata delle infrastrutture in Europa
  • Una maggiore eterogeneità delle infrastrutture e una diversità nelle competenze dei servizi 
  • Una maggiore diversità di accesso alle tecnologie incluso le infrastrutture di Internet delle cose (IoT) 
  • Una più vasta scala per una prova europea  FI-PPP
Per ulteriori informazioni contattateci



venerdì 4 ottobre 2013

Open Call del progetto Confine su Future Internet

Internet del futuro: un progetto costruito dalle persone per le persone
Scadenza: 19 ottobre 2013

Il progetto sviluppa un accesso unificato a un testbed aperto con strumenti che permettono ai ricercatori di implementare, eseguire, monitorare e sperimentare con servizi, protocolli e applicazioni su reti IP reali della comunità.
Questa piattaforma integrata vorrebbe consentire un accesso user-friendly alle reti emergenti, supportando tutti gli stakeholder interessati a sviluppare e testare tecnologie sperimentali per le infrastrutture di rete aperte e interoperabili, rafforzando le reti di comunità aperte. In questo contesto, una Open Call è stata lanciata per allargare la rete di partner del consorzio, aperta quindi anche a soggetti esterni al progetto.

Per ulteriori informazioni contattateci

mercoledì 2 ottobre 2013

Bando 2013 European Mobile and Mobility Industries Alliance

Invito a presentare proposte per la European Mobile and Mobility Industries Alliance - 2013 
Scadenza bando: 4 novembre 2013

Il principale obiettivo del bando è quello di sviluppare dimostratori su larga scala basati sui servizi Copernico e GNSS europeo. Il concetto di dimostratori su larga scala è un nuovo approccio per stimolare l'innovazione. Esso fornisce alle autorità regionali o locali, uno strumento per migliorare il collegamento di tutti gli attori pubblici e privati, in particolare l'industria, i fornitori di servizi basati sulla conoscenza, gli istituti di ricerca,le autorità di regolamentazione e gli utenti/cittadini e per condividere conoscenze. 

L'idea di dimostratori su larga scala è già in fase di sperimentazione nell'ambito della European Mobile and Mobility Industries Alliance. 

 Ai fini del presente bando, un dimostratore su larga scala dovrà: 
 • Dimostrare come servizi innovativi e di valore aggiunto basati su Copernico e GNSS potrebbero affrontare in modo efficace le sfide sociali. A questo proposito, l'intenzione è quella di sostenere il raggiungimento degli obiettivi definiti dalla strategia Europa 2020,
sostenendo una crescita intelligente, inclusiva e sostenibile, garantendo al contempo la complementarietà con le priorità definite nel quadro del futuro programma Orizzonte 2020 e per testare l'approccio previsto 
 • Dimostrare come servizi innovativi di valore aggiunto, basati su Copernico e del GNSS europeo, potrebbero favorire la nascita di nuove industrie in una regione o area metropolitana. Deve essere dimostrato anche il potenziale di esportazione dei servizi sviluppati ad altre regioni europee. L’utilizzo dei servizi Copernico dovrebbe prendere in considerazione anche i progetti esistenti finanziati dal 7 programma quadro 

Budget: € 2 375 000 
Per ulteriori informazioni CONTATTACI